Assistenza domiciliare minori (ADM)

L'A.D.M. è un intervento educativo a favore di nuclei familiari in difficoltà, in una dimensione di attivazione e di recupero di risorse e potenzialità presenti al loro interno.

Ha lo scopo di tutelare e salvaguardare la crescita del minore, mirando all’evoluzione del nucleo familiare in difficoltà  nell’assolvimento dei compiti educativi.

Si connota prevalentemente come intervento preventivo e di sostegno, atto ad evitare degenerazioni sociali del contesto familiare, situazioni di allontanamento e/o di istituzionalizzazione dei minori.  L’ADM è parte del progetto di sostegno globale attivato a favore dei singoli nuclei famigliari.Prevede la presa in carico da parte di un’equipe multidisciplinare, composta da:
  • Coordinatore e dall’Educatore Professionale (supportati dalla struttura organizzativa della Cooperativa) per lo specifico dell’intervento a domicilio,
  • operatori dei Servizi Sociali del territorio, che hanno titolarità rispetto alla presa in carico complessiva delle famiglie e dei minori,
  • servizi  specialistici coinvolti (UNPI, CPS..),
  • agenzie formali ed informali dei territori di appartenenza dei nuclei.
L’intervento mira a:
  • osservare le cause e le caratteristiche del malessere del minore e della sua famiglia per individuare i possibili interventi educativi e la sostenibilità dell’intervento stesso;
  • sostenere nella loro crescita i minori valorizzandoli nelle loro capacità, accompagnandoli alla riscoperta e rivalutazione di sé stessi;
  • aiutare i genitori a stabilire adeguati rapporti intrafamigliari, promovendone le risorse genitoriali;
  • evitare la cronicizzazione o il peggioramento della situazione di disagio del minore, sostenendo ed integrando la competenza genitoriale;
  • creare le condizioni, per la costruzione di una rete di legami tra il minore, la sua famiglia e il suo ambiente di vita, valorizzando territorio e contesto sociale.
Responsabile: Barbara Panarari barbarapanarari@coopalchimia.it

Progetti attivi:
servizio di ADM nell'ambito territoriale di Dalmine in partnership con Cooperativa Sociale Pugno Aperto